GASdotto

Cos'è un Gruppo di Acquisto Solidale?

I Gruppi di Acquisto Solidale (abbreviati con la sigla "GAS") sono gruppi di persone che collettivamente acquistano beni rivolgendosi direttamente ai piccoli fornitori locali, tagliando i costi degli intermediari e destinando perciò più soldi a chi effettivamente produce i prodotti. I criteri che guidano la scelta dei fornitori, pur differenti da gruppo a gruppo, in genere sono all'insegna della qualità del prodotto e dell'impatto ambientale totale (prodotti locali, alimenti da agricoltura biologica, imballaggi a rendere).
Maggiori informazioni possono essere trovate su EconomiaSolidale.net.

Cos'è GASdotto?

GASdotto è un applicativo web destinato a semplificare le procedure che un gruppo di acquisto si trova tipicamente a svolgere: gestione dei membri, gestione di fornitori e prodotti, apertura di nuovi ordini, raccolta delle prenotazioni, aggregazione dei dati e consegna dei prodotti.
Lo scopo è quello di fornire uno strumento ad-hoc finalizzato espressamente alle necessità di questi soggetti, altrimenti costretti a scambiarsi le informazioni essenziali alla vita del gruppo con altri mezzi di fortuna (mail o blog, nel migliore dei casi) che spesso rendono dura la vita di chi maneggia e colleziona i dati.
Da notare che comunque GASdotto non è (né intende essere) una piattaforma di e-commerce: non c'è una vetrina, un carrello, buoni sconto, o altre funzioni che si trovano comunemente in altre piattaforme pensate per la vendita diretta.

Come faccio a... ?

Se hai domande sulle funzionalità, o su come fare una certa cosa, o se una determinata azione è disponibile o meno, puoi rivolgerti:

  • all'indirizzo email info@gasdotto.net
  • alla mailing list frequentata dagli sviluppatori e dagli altri utenti GASdotto (richiede iscrizione. Attenzione: i messaggi email inviati alla mailing list sono pubblici)

Quanto costa?

GASdotto è distribuito gratuitamente: puoi scaricarlo ed installarlo sul tuo server senza darci neanche un euro.
È previsto anche un servizio di hosting per coloro che non hanno tempo o capacità di provvedere da soli all'installazione, altrettanto gratuito.
Sono comunque sempre gradite donazioni al progetto (vedi i links al fondo della pagina), e puoi contattarmi per svolgere lavori retribuiti.

Benché verrà forse un giorno in cui chiederemo un contributo almeno per il servizio di hosting (che rappresenta un costo vivo), diffida delle altre soluzioni che prevedono il pagamento di una commissione su ogni ordine effettuato: non solo ti troverai con l'avere nuovamente un intermediario per i tuoi acquisti (concetto antitetico all'esistenza stessa di un Gruppo di Acquisto), ma tutti gli oneri saranno comunque a carico tuo e dei tuoi fornitori!
Almeno la grande distribuzione fa lo sforzo di gestire la logistica e portare i prodotti vicino casa tua, ma molte piattaforme farlocche di "economia solidale" prendono una percentuale senza fare neppure quello!

Dimmi qualcosa di più sull'hosting...

Per semplificare la vita a chi vuole usare GASdotto ma non ha le competenze tecniche o il tempo per installarlo e tenerlo aggiornato su un proprio server, è possibile usufruire del servizio hosting gratuito. Per ottenerlo, è sufficiente compilare il form che si trova in homepage specificando il proprio indirizzo email (presso cui si riceverà una mail automatica con un link di attivazione) ed un nome per la nuova istanza.
Tutte le istanze hostate su gasdotto.net sono ospitate su un server in Unione Europea, e viene effettuato un backup automatico una volta alla settimana (che viene crittografato, archiviato e mantenuto per due mesi).
In qualsiasi momento è possibile esportare l'intero database della propria istanza, in autonomia e senza chiedere nessun permesso, dal pannello Configurazioni > Importa/Esporta > Esporta Database, nel caso in cui la si volesse spostare su un proprio server (o si volesse condurre una propria analisi, o si volesse tenerne una ulteriore copia di backup).

È un progetto open source, cosa succede se gli sviluppatori smettono di mantenerlo?

Il progetto GASdotto esiste dal 2009, ed in questo intervallo di tempo sono state numerose le altre iniziative similari (sia open source che di natura commerciale) che sono nate e morte.
Oltre ad essere uno dei più longevi progetti software legati al mondo dell'economia solidale, è tutt'ora il maggiormente attivo con quasi 200 aggiornamenti ogni anno.
Se mai verrà il giorno in cui il progetto sarà abbandonato, il codice sorgente è pubblico (e chiunque può prelevarlo, installarlo e modificarlo) ed è possibile esportare il proprio database direttamente dall'applicazione in ogni momento per migrarlo altrove.

Come mi registro ad un GAS?

Ogni GAS amministra da sé i propri accessi: GASdotto permette di abilitare opzionalmente la registrazione pubblica di nuovi accounts, ma la maggior parte dei gruppi preferisce conoscere i nuovi membri prima di farli accedere. Se ne conosci uno nella tua zona presentati ad un loro incontro e chiedi di farti abilitare un account.
GASdotto è uno strumento nato per semplificare le complesse attività amministrative e contabili, non per sostituirsi al rapporto tra le persone.

Dove trovo i fornitori della mia zona?

In GASdotto ogni GAS gestisce i suoi propri riferimenti ed i suoi propri listini (non necessariamente uguali per tutti) in modo autonomo ed indipendente: non esiste un indice unico dei fornitori, onde evitare che nessuno di questi monopolizzi un settore e si sovrapponga ad altri piccoli produttori meno visibili.
Puoi comunque usare le funzioni di esportazione ed importazione per scambiare listini e riferimenti con altre istanze GASdotto, opzione particolarmente utile in fase di avvio di un nuovo gruppo.

Italiano English